Multitrack é il software per la visualizzazione e l'analisi dei grafici.


Si tratta di un software per sistemi operativi Microsoft a 32bit basato sulle librerie di gestione dati del DAS Millenium (programma per l'analisi avanzata sviluppato da HI-TEC per le applicazioni di Data Acquistion) ed utilizza alcuni suoi plugin (FFT, MultiOP, THD e Wattmetro).


  • Rappresentazione dei canali analogici e digitali mediante grafico multitraccia
  • Rappresentazione dei canali analogici e digitali mediante grafico multiscala
  • Definizione delle sole curve che si intendono analizzare
  • Spostamento doppi cursori per l'analisi puntuale delle registrazioni
  • Espansione compressione orizzontali e verticali
  • Scorrimento a sinistra o a destra della registrazione
  • Calcolo del valore RMS
  • Operazioni algebriche tra curve e costanti
  • Calcolo della FFT
  • Calcolo della distorsione armonica totale (THD)
  • Calcolo della potenza e dei parametri correlati
  • Esportazione dati in formato TXT (ASCII)
  • Esportazione dati in formato COMTRADE
  • Stampa dei grafici



Dal menù di Analisi sono disponibili le seguenti funzioni:

RMS: Permette di calcolare il valore RMS nell'intervallo tra i due cursori
FFT: Questo plug-in permette di eseguire la Trasformata Veloce di Fourier in maniera interattiva su qualunque dato (curva) correntemente caricata
Wattmetro: Il plug-in consente di effettuare un’analisi completa di un sistema trifase, tre tensioni e tre correnti, e monofase ad andamento periodico nel tempo, con frequenza fondamentale compresa tra 16 e 70 Hz con possibile contenuto armonico significativo fino alla settima armonica.
Il software è in grado di calcolare:

  • Frequenza del sistema
  • Vero valore efficace della tensione e della corrente per ogni fase
  • Potenza Attiva, Reattiva ed Apparente per ogni fase e totale
  • Fattore di potenza per ogni fase e totale
  • Sfasamento tra tensione e relativa corrente
Total Harmonic Distorsion: Con questo plug-in, al quale si accede dal menù Analisi, è possibile per analizzare le distorsioni armoniche (fino ad un massimo numero di 50) del segnale in esame, ricercando la frequenza fondamentale e fornendo la percentuale di distorsione rispetto ad essa e l'errore di fase. engono inoltre forniti i valori di distorsione totale THD, delle componenti pari e delle componenti dispari.
Operazioni tra curve multiple: Questo plug-in, al quale si accede dal menù Analisi, permette di eseguire le operazioni di somma, sottrazione, moltiplicazione, divisione e media base tra due o più segnali omogenei
Importer: Grazie a questo plug-in, al quale si accede dal menù Analisi, è possibile eseguire l’importazione di altri files all’interno delle tracce di dati presente in memoria. All’avvio del plug-in, si presenta una finestra come quella presente in figura 3.65. Tramite questa finestra è possibile visualizzare le curve presenti in memoria e si ha la possibilità di eliminarne una o più.
TimeAdapter: Grazie a questo plug-in, al quale si accede dal menù Analisi, è possibile rendere compatibili e congruenti curve provenienti da diverse sorgenti. E’ possibile eliminare o rimpiazzare con zero i dati non comuni a tutte le curve selezionate.
.DAS to .SOE: Questo plug-in, accessibile dal menu Analisi, è in grado di ricostruire la sequenza degli eventi digitali (RCE) a partire da un file oscilloperturbografico di tipo DAS. L’utente deve scegliere quali dei canali digitali presenti in memoria deve essere analizzato e selezionare il nome del file .RCE da creare. Il plug-in provvede ad analizzare cronologicamente le tracce digitali selezionate e costruisce il relativo file cronologico di eventi per ogni transizione digitale incontrata. Il file così generato può essere letto attraverso il programma RCEReader di cui è presente la descrizione in questo manuale
Omopol: Grazie a questo plug-in, al quale si accede dal menù Analisi, è possibile eseguire un’analisi delle componenti diretta e inversa di una terna di segnali analogici selezionata dall’utente (fig. 3.69). L’utente ha la possibilità di generare le curve relative alle sequenze dirette, inverse, omopolari, frequenza R, frequenza S e frequenza T con base tempo di 20ms. Tali curve faranno parte di quelle presenti in memoria e potranno essere visualizzate ed analizzate in modo analogo a quelle acquisite.